Shanxi, Cina: Karaoke e massaggi durante orario di lavoro. 300 funzionari arrestati

14 Sep

Quasi trecento funzionari governativi cinesi sono stati arrestati nella provincia dello Shanxi, nel nord della Cina, perchè frequentavano regolarmente, in orario di lavoro, i saloni di massaggi, i karaoke e le saune. Lo scrive oggi la stampa cinese. L’agenzia Nuova Cina afferma che 79 dei 296 funzionari fermati dalla polizia sono stati sospesi dalle loro funzioni. Gli altri, aggiunge l’ agenzia, saranno sottoposti a misure disciplinari ancora da decidere. Tra gli arrestati c’ è un alto funzionario di polizia sorpreso dagli agenti mentre si stava sottoponendo ad un massaggio. Spesso in Cina questi locali sono una copertura per la prostituzione. «Complessivamente possiamo dire che i funzionari della nostra provincia sono onesti ma il loro modo di lavorare ci pone ancora qualche problema», ha commentato Yuan Chunqing, capo del Partito Comunista Cinese per la provincia. In Cina compaiono ogni giorno sulla stampa e su Internet denunce di episodi di corruzione o di malcostume da parte dei funzionari governativi. Le numerose campagne di repressione lanciate dal governo non sono fino ad oggi riuscite a risolvere il problema.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: